info: 0933 817101 prenota: 0933 817111
Simonetta Incardona - neurologia gela - Santabarbara Hospital

Santabarbara Hospital a Gela potenzia il reparto di Neurologia e ne rinnova la dirigenza

La Dott.ssa Simonetta Incardona è la nuova dirigente dell’Unità Funzionale di Neurologia di Santabarbara Hospital a Gela. Esperta in epilettologia, proviene dal Presidio Ospedaliero Gravina di Caltagirone diretto dal Dott. Franz Maria Giovanni La Greca e sarà anche responsabile dell’ambulatorio di neurofisiopatologia. Rientra nell’equipe il Dott. Salvatore Marchese, neurologo ed esperto in neuroriabilitazione, che ha scelto di “ritornare a casa” dopo un periodo di attività fuori dalla casa di cura.

 

Quello di Santabarbara Hospital è l’unico reparto di neurologia presente a Gela e garantisce da oltre 20 anni cure e assistenza ai pazienti neurologici di tutta la provincia, affermandosi come un fiore all’occhiello della sanità siciliana.

Neurologia Gela - Santabarbara Hospital

 

La nomina della Dott.ssa Incardona e il ritorno del Dott. Marchese segnalano la volontà di potenziare il reparto e di creare interconnessioni virtuose con gli altri attori della sanità locale, in una visione sistemica dei percorsi clinico-assistenziali rivolti ai pazienti neurologici.

La nuova dirigenza intende lavorare in stretta sinergia con le reti assistenziali del territorio, costituite dall’ospedale Vittorio Emanuele di Gela e dall’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. È in programma un percorso di azioni in collaborazione con il Dott. Gaetano Orlando, Primario dell’Area di Emergenza del Presidio Ospedaliero Vittorio Emanuele di Gela, e con il Dott. Michele Vecchio, Direttore dell’UOC di Neurologia all’Ospedale Sant’Elia di Caltanissetta e Segretario regionale della Società Italiana di Neurologia.

L’obiettivo condiviso è quello di concordare nuovi standard di sicurezza per l’assistenza dei pazienti neurologici. Le parti saranno impegnate nella sottoscrizione di protocolli operativi volti a garantire innanzitutto il rispetto della centralità del paziente, la sua sicurezza e il principio della continuità delle cure nella complementarietà fra pubblico e privato.

Sin dall’inizio – spiega il Presidente di Santabarbara Hospital Francesco Crimaldi abbiamo adottato una prospettiva di integrazione e collaborazione con tutti gli erogatori di servizi sanitari. Pubblico e privato sono chiamati a rispondere alla medesima  “domanda di salute”, pertanto si configurano come attori di un sistema assistenziale unico. Abbiamo individuato nella comprovata eccellenza medica, dirigenziale e manageriale della Dottoressa Incardona un’espressione illustre di questo orientamento e un completo allineamento ai nostri intenti strategici e valoriali.

Con il ripensamento dell’Unità Funzionale di Neurologia il polo sanitario sito nel quartiere Macchitella di Gela dà continuità ed applicazione agli accordi già siglati nel maggio 2018  con la Direzione Generale della ASP di Caltanissetta, mettendo a disposizione del territorio le sue risorse professionali, organizzative e tecnologiche.

 

Santabarbara Hospital a Gela è una struttura sanitaria privata accreditata con il Sistema Sanitario Nazionale. Nata nel 1966, eroga servizi di elevata qualità in regime di ricovero e ambulatoriale e agisce secondo principi etici non negoziabili quali l’efficacia delle cure, l’efficienza delle prestazioni, l’eguaglianza di tutti i pazienti, l’umanità dell’approccio terapeutico, il diritto di scelta di ogni individuo, il comfort del percorso clinico-assistenziale.